Pensioni novembre 2022, ecco quando arrivano: il calendario per il ritiro

Comunicata da Poste Itailane il calendario e le modalità per il ritiro delle pensioni di novembre

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di novembre saranno disponibili per tutti i titolari di un Libretto di Risparmio o di un Conto BancoPosta che abbiano scelto l’accredito, in tutti i 435 ATM Postamat di Roma e provincia già da martedì 1° novembre.

Comunicata da Poste Italiane il calendario e le modalità per il ritiro delle pensioni di novembre

I possessori di carta Postamat e Carta Libretto potranno così prelevare il denaro anche nel giorno festivo.

In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni in contanti allo sportello avverrà preferibilmente secondo la seguente turnazione alfabetica, che potrà variare in base al numero di giorni di apertura dell’Ufficio Postale di riferimento:

dalla A alla C mercoledì 2 novembre

dalla D alla K giovedì 3 novembre

dalla L alla P venerdì 4 novembre

dalla Q alla Z sabato mattina 5 novembre

Tutti i clienti di Poste Italiane, inoltre, potranno usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a € 700 all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo, effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli ATM Postamat.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 8000033

L’argomento pensioni è tuttora molto sentito in questo periodo, con la riforma delle pensioni è certamente tra i temi che hanno scaldato il dibattito politico della passata campagna elettorale. Il centrodestra si prepara a governare e sa di dover sciogliere il nodo pensioni (leggi qui).

A fine anno scadrà quota 102 e tornerà in vigore la Legge Fornero. Il centrodestra è pronto a governare e sa di dover sciogliere il nodo pensioni,  tra i cavalli di battaglia della passata campagna elettorale.

Il nuovo governo si prepara al dopo Quota 102 e, cercando di evitare il ritorno alla Legge Fornero integrale (pensione a 67 anni), mette al vaglio varie opzioni. Nell’articolo vedremo quali sono le opzioni che la maggioranza sta prendendo in considerazione per la riforma delle pensioni.

Riforma pensioni, cos’è e come funziona Opzione Uomo e Quota 41: le ultime news