Artena senz’acqua in queste vie il 30 settembre: la mappa degli interventi

La motivazione degli interventi di manutenzione è la mancata tensione in arrivo da parte del fornitore esterno che comporta perdite d'acqua ed abbassamenti di pressione

roma senza acqua

Acea Ato 2  comunica che, a causa di mancata tensione in arrivo da parte del fornitore esterno, che comporta copiose perdite idriche, venerdì 30 settembre dalle ore 14 alle ore 21 si potrebbero verificare abbassamenti di pressione con possibile mancanza d’acqua nel Comune di Artena. In particolare, le zone interessate sono le seguenti:

La motivazione degli interventi di manutenzione è la mancata tensione in arrivo da parte del fornitore esterno che comporta perdite d’acqua ed abbassamenti di pressione

via delle Nazioni Unite, via dello Sport, via della Primavera, via della Rotonda, via della Centrale Enel, Contrada Rapello, via 3 Are, via Ariana, via Macere, via Colle Pastoravia, via Colle Castagna, via Napoli, Contrada Colle dei Fiori, Contrada Colubro, via Valle Stretta, Contrada Spinaceto, via Valle Santo Spirito, viale della Resistenza, largo San Giovanni, vicolo della Pace, viale Europa, via del Macchione, Contrada Magnarozza, via Magnarozza, via Giulianello, via dell’Uliveto, via del Nocchieto, zona Colubro.

Un servizio di rifornimento con 3 autobotti sarà disponibile presso:

largo San Giovanni,

Scuola dell’infanzia, Piazza Belvedere,

Scuola primaria, via Tuscolana.

Per i casi di effettiva necessità potrà essere predisposto un servizio di rifornimento con autobotte da richiedere preventivamente tramite il numero verde 800 130 335 o via fax al numero 06 57994116.

Per informazioni e segnalazioni contattare il numero verde 800 130 335

Anche se per problematiche differenti, sono richiesti interventi anche in altri quadranti della città contro gli sprechi d’acqua, come quando pochi giorni fa all’infernetto molti si sono sentiti abbandonati, tra mancate potature, diserbi dei marciapiedi e perdite d’acqua con tempi di riparazione di mesi (leggi qui).

In quel quartiere, tra le emergenze vi sono proprio diversi problemi idrici.

Tra quelli più recenti, una copiosa perdita d’acqua in Via Pietro Castrucci, che si teme possa fare la stessa fine delle perdite in via Stradella e via Antonio Lotti, che hanno creato enormi disagi per oltre tre mesi. il 10 agosto scorso era stata mandata una richiesta tramite PEC, agli Assessori competenti Lavori pubblici e Ambiente, Calcerano e Prodon, oltre che ai presidenti di commissione Lavori pubblici e Ambiente, Di Matteo e Scarfagna, alla quale non è seguito riscontro.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link e digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Infernetto, perdite d’acqua allagano le strade: denuncia di sprechi e disagi alla viabilità