Scioperi ottobre 2022, aerei e treni a rischio in queste date: il calendario completo

Scioperi ottobre 2022: previste oltre venti mobilitazioni nei primi nove giorni del mese. L'elenco completo di tutti gli stop calendarizzato giorno per giorno

scioperi treni aerei aziende ottobre 2022

Ottobre sarà il mese degli scioperi. E si parte subito a bomba perché proprio il primo ottobre sarà in programma lo stop del trasporto aereo. I dipendenti di Ryanair, Easyjet, Volotea e Vueling chiedono condizioni di lavoro più dignitose e stipendi in linea con il minimo salariale previsto dal contratto collettivo nazionale. Soltanto nei primi nove giorni del prossimo mese sono previste oltre venti mobilitazioni. Sarà dunque un ottobre 2022 molto caldo dal punto di vista degli scioperi per cui il suggerimento è collegarsi costantemente con il sito ufficiale del Ministero dei Trasporti o quella dell’azienda con la quale si dovrà viaggiare.

Scioperi ottobre 2022: previste oltre venti mobilitazioni nei primi nove giorni del mese. L’elenco completo di tutti gli stop calendarizzato giorno per giorno

Come accennato, si partirà il 1° ottobre con lo stop dei voli aerei. Per 24 ore ci saranno gli scioperi dei dipendenti Ryanair, EasyJet e Volotea mentre il personale della Vueling incrocerà le braccia soltanto per 4 ore: dalle 13 alle 17. Sul sito dell’Enac si potrà trovare la lista dei voli garantiti il prossimo 1° ottobre. Le fasce di tutela saranno dalle ore 7 alle 10 e dalle 18 alle ore 21.

Sempre il primo ottobre ci sarà anche lo stop di 24 ore anche del personale Gesac degli aeroporti di Napoli Capodichino e quello del personale aeroportuale Avation Services di Venezia dalle 13 alle 17.

Scioperi ottobre 2022: previsti anche stop dei trasporti regionali e locali

Il 3 ottobre, invece, per 24 ore dalla mezzanotte sciopererà il personale viaggiante su mezzi pesanti delle aziende del settore trasporto merci, logistica e spedizione.  Il 4, per otto ore ci sarà anche lo sciopero del personale della società Trenitalia Ogr di Vicenza.

Per 24 ore dalle 21 del 6 ottobre alle 21 del 7 ottobre ci sarà quello del personale di macchina Mercitalia Rail ed inoltre per 24 ore quello della Ias Touring di Corigliano-Rossano (Cosenza).

Sempre il 6 ottobre sciopereranno i dipendenti della società Autoguidovie dei Bacini di Milano, Pavia, Cremona e Monza Brianza. Il 7 sarà la volta del gruppo Arriva di Torino dalle 16 alle 20 e quello generale di categoria servizi pubblici essenziali della regione Veneto. Lo stop sarà di un’ora a fine ogni turno di lavoro.

Anche l’8 ottobre sarà una giornata da incubo per il trasporto pubblico regionale e locale. Incrocerà le braccia, infatti, per 24 ore il personale Amt di Genova così come quello di Busitalia Nord Regione Umbria. Dalle 21 dell’8 ottobre alle 21 del 9 ottobre, invece, ci sarà lo stop di Trenord regione Lombardia e del personale della Rfi circolazione area di Milano. In più Apt Venezia Tessera, più Apt Capodichino, Acc Brindisi, Apt Malpensa, Apt Roma Ciampino, Bologna, Acc Brindisi, Acc Roma e Acc Padova.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.