A concorso 40 posti da operatore del 112 NUE Numero Unico delle Emergenze

Concorso Operatori Lazio NUE 112: come partecipare, i requisiti e la prova scritta 

prova_concorso

La Regione Lazio cerca 40 diplomati da collocare al servizio NUE Numero Unico delle Emergenze europeo 112. Il bando per partecipare al Concorso Operatori 112 Lazio, è già online consultabile sulla “Piattaforma unica di reclutamento”. Ecco come fare.

Concorso Operatori Lazio NUE 112: come partecipare, i requisiti e la prova scritta

A Tra i bandi pubblici di settembre proposti dalla Regione Lazio uno è dedicato all’assunzione di ben 40 diplomati da assegnare al Numero Unico delle Emergenze europeo 112.

Per poter procedere al semplice iter per partecipare al nuovo concorso Regione Lazio per operatori 112 richiede, sarà necessario essere in possesso di un qualunque diploma di scuola secondaria di secondo grado, dimostrabile indicando la tipologia e durata la data di conseguimento e il luogo ed Istituto dove è stato conseguito con la valutazione.

La domanda di partecipazione come anticipato, deve essere inviata esclusivamente per via telematica. Esiste per questo una “Piattaforma unica di reclutamento”, raggiungibili tramite questo LINK e alla quale si potrà accedere con le credenziali SPID, CNS o CIE, avendo anche attivo un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale ed intestato al candidato che intende fare domanda.

Le domande dovranno giungere entro e non oltre il prossimo 30 settembre, e quale fonte certa sia per l’ammissione alla prova scritta che per la verifica delle date della stessa è bene consultare la Gazzetta Ufficiale.

La prova scritta

Per la collocazione al servizio NUE Numero Unico EMERGENZE della Regione Lazio, è necessario sostenere una prova scritta, che valuterà il grado di conoscenza dei candidati delle materie d’esame e la capacità degli stessi di contestualizzare le conoscenze e di utilizzarle nella risoluzione di problemi pratici.

La prova consisterà in un test di 40 quesiti a risposta multipla e il tempo utile per la loro risoluzione sarà di un’ora con un punteggio massimo attribuibile di 30 punti. Ecco come si articola il test di ammissione al NUE 112.

Con il numero di 25 quesiti verrà verificata la conoscenza di materie quali, il diritto amministrativo; il diritto costituzionale e dell’Unione Europea; la normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali; la normativa concernente il Numero Unico dell’Emergenza; lo Statuto della Regione Lazio, e la legge regionale del Lazio n. 6/2002 e regolamento regionale del Lazio n. 1/2002, e infine nozioni di informatica e di strumenti web.

I restanti quesiti sono suddivisi 8 domande a risposta multipla necessari a verificare la capacità logico-deduttiva e il ragionamento critico-verbale, mentre 7 saranno i quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Concorso Vigili Urbani Roma, bando per 1500 assunzioni a settembre 2022: requisiti e come candidarsi