Incidente sul Gran Paradiso, morto un escursionista romano

L'incidente è avvenuto sulla Punta Rossa della Grivola, in Valle D’Aosta

incidente montagna

Alessandro Moretti, 54 anni di Roma, è morto in un incidente in montagna, in Val d’Aosta, dove era in vacanza con la famiglia. L’uomo è caduto sulla Punta Rossa della Grivola, probabilmente a causa di una scivolata. Il suo corpo è stato recuperato a 3.630 metri di quota.

L’incidente è avvenuto sulla Punta Rossa della Grivola, in Valle D’Aosta

Un escursionista romano, Alessandro Moretti, 54 anni, è rimasto vittima di un incidente in montagna, in val d’Aosta, dove era in vacanza con la moglie.

L’uomo, probabilmente a causa di una scivolata, è caduto sulla Punta Rossa della Grivola, ed è precipitato sul costone della montagna. Il suo corpo, senza vita, è stato recuperato a 3.630 metri di quota.

L’allarme era scattato domenica sera, 14 agosto, poco prima delle 23:30, quando i parenti non lo avevano visto rientrare dall’escursione.

I Vigili del Fuoco, che hanno iniziato le ricerche, condotte dal Soccorso alpino valdostano, quella sera stessa con l’aiuto delle unità cinofile.

I soccorritori sono riusciti anche a localizzare il cellulare dell’uomo infine, ieri mattina, 15 agosto, l’elicottero ha individuato il corpo poco dopo l’alba. Era a quota 3.630 metri.

Sulla dinamica dell’incidente sono in corso le indagini della Guardia di Finanza.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, turista soccorsa a Trastevere: “Drogata per violentarmi”