Roma, tragedia a Borghesiana: 14enne tocca un cancello e muore folgorato

Il ragazzino è stato colpito da una scarica elettrica, la morte pressoché immediata

Tragedia a Borghesiana dove un ragazzino di 14 anni, nella serata di ieri venerdì 29 luglio, è morto folgorato dopo aver toccato un cancello elettrico condominiale. Fulminato da una forte scossa elettrica il 14enne è stato trasportato d’urgenza in pronto soccorso ma non c’è stato nulla da fare.

Il ragazzino è stato colpito da una scarica elettrica, la morte pressoché immediata

L’adolescente nato a Roma nel 2008  e di origine sinti è morto poco dopo l’arrivo al policlinico Tor Vergata, intorno alle ore alle 21.

L’incidente è avvenuto mentre l’adolescente giocava con altri bambini in strada, lungo via Regalbuto.

Toccato un cancello di un condominio il 14enne è però stato colpito da una scarica elettrica che lo ha folgorato sotto gli occhi di un altro ragazzino rimasto illeso.

Alla Borghesiana è intervenuto il personale del 118 che ha provato a rianimare il 14enne. Il corpo è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria e il cancello sequestrato. Aperto in procura un fascicolo per omicidio colposo.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, ripara cabina elettrica operaio folgorato: è grave