Incidente mortale sul Raccordo: sei chilometri di coda

Incidente mortale sul raccordo: investito pedone da un mezzo pesante 

incidente gra
Foto di repertorio

Incidente mortale sul Grande raccordo anulare all’altezza della Roma-Fiumicino. Per cause in corso di accertamento il sinistro ha coinvolto un tir ed un pedone, provocando il decesso del 26enne.

Incidente mortale sul raccordo: investito pedone da un mezzo pesante

A causa dell’incidente  i registrano circa 6 chilometri di coda sul Grande Raccordo Anulare di Roma, in carreggiata esterna, in corrispondenza del km 54,300. Il traffico interessa la tratta compresa tra l’innesto della Roma-Fiumicino e lo svincolo per la Pontina (km 54,800); al momento si transita sulla sola corsia di sorpasso per permettere le necessarie operazioni su strada.

Per cause in corso di accertamento il sinistro ha coinvolto un mezzo pesante ed un pedone, provocando il decesso di quest’ultimo.

Sul posto è intervenuto il personale di Anas e delle Forze dell’Ordine, oltre che del 118, per la gestione dell’evento e per consentire il ripristino della regolare viabilità nel più breve tempo possibile.

Chi è la vittima

Secondo i rilievi della polizia stradale, il 26enne avrebbe fermato l’auto che stava conducendo sulla corsia di emergenza, forse dopo essere rimasto in panne. Sceso dalla macchina è stato  travolto da un tir.

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte

Leggi anche: Roma, a 287 km/h sul GRA riprende gli ultimi istanti dello schianto mortale (VIDEO)

Roma, a 287 km/h sul GRA riprende gli ultimi istanti dello schianto mortale (VIDEO)