Roma, locale effettua ampliamento non autorizzato: multa di 8mila euro

Oltre all'ampliamento abusivo, nel locale sono state ravvisate diverse altre irregolarità

Roma: sono oltre 700 le verifiche eseguite in questo fine settimana di inizio luglio dalla polizia locale nelle zone della movida , con particolare attenzione a San Lorenzo, Esquilino, stazione Termini, Rione Monti, Trastevere, Ponte Milvio ed Eur.

Oltre all’ampliamento abusivo, nel locale sono state ravvisate diverse altre irregolarità

In particolare, un locale, nel cuore di San Lorenzo, è stato multato di 8mila euro per varie irregolarità amministrative, tra cui un ampliamento non autorizzato di occupazione di suolo pubblico.

Sono 60 gli illeciti riscontrati nei locali pubblici ed esercizi, di cui 9 minimarket, multati  perché trovati aperti oltre l’orario consentito. Uno di questi non aveva i titoli autorizzativi ad esercitare, a due passi dalla stazione  Termini.

Anche in questo caso comminati oltre 8mila euro di multa  al gestore, a cui si aggiunge apposita segnalazione al Municipio per il successivo provvedimento di chiusura.

Sul versante della sicurezza stradale sono più di 400 le contestazioni per violazione al Codice della Strada.

Sono 10 i clienti multati,  perché sorpresi dalle pattuglie  a consumare alcolici  su strada fuori orario. 30 le irregolarità  per la non corretta trattazione dei rifiuti urbani.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, ristorante da incubo: multa e segnalazione alla Asl