Conca D’Oro: anziana narcotizzata e rapinata in casa muore in ospedale

Una volta che i malviventi hanno varcato l'uscio della porta è iniziato l'incubo.

anziana-rapinata

Tragedia nel quartiere di Conca D’Oro, a Roma. Un’anziana donna è stata rapinata insieme alla sorella nella sua abitazione di via Val Maira, e ha perso la vita in ospedale dove è stata trasportata d’urgenza con una ferita alla testa.

Tragedia a Conca D’Oro: anziana muore dopo esser stata rapinata

Aveva 91 anni e insieme alla sorella di 89 è stata ingannata da alcuni rapinatori, che spacciandosi per postini, si sono introdotti in casa. Una volta che i malviventi hanno varcato l’uscio della porta per le due donne è iniziato l’incubo. La 91enne e l’89enne sono state prima narcotizzate e poi derubate di preziosi e contanti.

A dare l’allarme la figlia di una delle due anziane. Lo scenario ritrovato dalla Polizia al momento dell’arrivo sul posto è stato quello di un’abitazione messa completamente sotto sopra, segno che i rapinatori hanno avuto tutto il tempo di rovistare e cercare gli oggetti di maggior valore.

L’89enne è stata rinvenuta in stato confusionale. E’ andata peggio alla sorella più grande che gli agenti hanno ritrovato stesa a terra, priva di sensi e con una ferita alla testa.

Nonostante i soccorsi dell’Ares 118 e il tempestivo trasporto all’ospedale Sant’Andrea e poi al Sandro Pertini, non c’è stato niente da fare per la donna che qualche ora dopo è deceduta.

Sono ancora da chiarire molti aspetti della vicenda sulla quale le forze dell’ordine stanno indagando. Al momento non si esclude alcuna pista per risalire ai responsabili.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte