Marina di San Nicola, acqua non potabile fino a nuova comunicazione

Il Consorzio ha predisposto il posizionamento di un'autobotte di acqua potabile che sarà collocata in piazza Orsa Maggiore.

acqua non potabile ladispoli

Acqua non potabile fino a nuova comunicazione a Marina di San Nicola. Oggi il Consorzio Marina di San Nicola ha comunicato che, a seguito del violento temporale che si è abbattuto sul comprensorio il 27 settembre, si sono verificati danni agli impianti di trattamento dell’acqua potabile.

In attesa dei necessari interventi di riparazione il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando ha firmato un’ordinanza con la quale dispone il divieto dell’uso potabile dell’acqua per tutte le utenze servite dall’acquedotto di Marina di San Nicola. Il Consorzio ha predisposto il posizionamento di un’autobotte di acqua potabile che sarà collocata in piazza Orsa Maggiore.

Acqua non potabile: danni causati dai “fulmini”

Il presidente del Consorzio Marina di San Nicola ha inviato al Comune di Ladispoli la seguente comunicazione: “L’eccezionale violento temporale che la mattina del 27 settembre scorso si è abbattuto su Marina di San Nicola ha causato danni agli impianti di trattamento dell’acqua potabile, specie ai quadri elettrici e ad altre apparecchiature collegate, danni certamente causati dai fulmini che in gran numero hanno ripetutamente colpito il nostro comprensorio”.

“La Gajarda Srl, la società che ha realizzato gli impianti e ne cura l’assistenza – prosegue la nota – è immediatamente intervenuta rilevando che vari componenti sono risultati fuori uso: trattasi in particolare di schede elettroniche, alcune delle quali al momento non disponibili per effettuarne le dovute sostituzioni e che quindi sono state subito ordinate”.

“Ciò premesso, informiamo i consorziati che, fino a nuova comunicazione, l’acqua è da considerare non potabile. Abbiamo richiesto l’invio di un’autobotte di acqua potabile da posizionare in piazza Orsa Maggiore. A breve seguirà altro comunicato con la indicazione degli orari in cui la stessa autobotte sarà “in loco”.

Il sindaco ha ordinato: 1) Il divieto dell’uso potabile dell’acqua per tutte le utenze servite dall’acquedotto di Marina di San Nicola. 2) Al gestore del servizio idrico Consorzio Marina di San Nicola di disporre tutte le verifiche necessarie a stabilire la causa del problema e a mettere in atto tutte le misure, i lavori, le regolazioni e quant’altro necessario per la sua risoluzione.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Ladispoli: contributo libri di testo scolastici. Ecco come ottenerlo

Ladispoli: contributo libri di testo scolastici. Ecco come ottenerlo