Nettuno: rissa nel centro del Borgo Medievale. Denunciate 30 persone

Tra i partecipanti anche quattro minorenni

fiumicino

Sono stati subito identificati dalla polizia i protagonisti della violenta scazzottata avvenuta ieri notte nel centro del Borgo Medievale di Nettuno.

La rissa è scoppiata alle 2:30 di notte. Denunciati anche quattro minorenni.

Una ragazza, coinvolta nelle violenze del branco, ha avuto una crisi di panico.

La giovane aveva raggiunto il borgo per passare una serata con alcuni amici ed amiche.

Le violenze sono scoppiate intorno alle 2:30.

Gli agenti del commissariato di Anzio, allertati da una segnalazione di lite pervenuta al 112, sono intervenuti immediatamente a piazza Mazzini.

Al loro arrivo i poliziotti hanno chiesto l’intervento del personale sanitario, tramite il 118, per assistere un ragazzo e una ragazza rimasti feriti nel corso della lite tramutatasi in rissa.

Dopo il trasporto dei feriti in ospedale gli agenti insieme a quelli del commissariato Genzano e ad una pattuglia dei carabinieri hanno identificato e denunciato tutte le 30 persone coinvolte.

Le persone segnalate al questore di Roma potrebbero ricevere un daspo urbano o un avviso orale.

Nettuno: minorenni al pronto soccorso in coma etilico dopo una festa in casa

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.