Ultimi pettorali disponibili per la 46esima RomaOstia del 17 ottobre: come iscriversi

Torna il 17 ottobre la mezza maratona più famosa d'Italia: l'organizzazione della Roma-Ostia Half Marathon, apre ad altre mille iscrizioni

Foto Alfredo Falcone - LaPresse 10/03/2019 Roma ( Italia) Sport RomaOstia 2019 Nella foto:un momento della gara

Roma: a poco più di un mese per la 46esima RomaOstia Half Marathon, è già lista d’attesa per gli ultimi pettorali disponibili per partecipare. La più nota e partecipata mezza maratona d’Italia, che avrebbe dovuto svolgersi l’8 marzo del 2020 e poi stata annullata a causa dall’emergenza sanitaria in corso, torna infatti il prossimo 17 ottobre, aprendo la possibilità di iscriversi viste le tantissime richieste giunte all’organizzazione, ad un migliaio di persone ma è quasi già sold out.

Torna il 17 ottobre la mezza maratona più famosa d’Italia: l’organizzazione della RomaOstia Half Marathon, apre ad altre mille iscrizioni

Torna il prossimo 17 ottobre, la manifestazione sportiva tra le più amate dai runner, unica in Italia a poter vantare il prestigioso riconoscimento “Gold Label” della World Athletics, si tratta della Roma-Ostia Half Marathon, giunta alla sua sua 46esima edizione.

Dopo il necessario annullamento del 2020, legato all’esplosione della pandemia da Covid 19, quest’anno si torna a correre con gioia e speranza la mezza maratona più famosa d’Italia, sul bellissimo tracciato lungo 21km097, che da Roma porta al suo mare.

Il nuovo percorso che verrà testato il 17 ottobre

La RomaOstia rappresenta da sempre una competizione adatta a chi ama correre e desidera mettersi alla prova su un percorso velocissimo, modificato rispetto alle ultime edizioni con l’eliminazione del tratto finale che sul Lungomare appesantiva l’azione degli atleti.

Il percorso verrà incrementato di 800 metri nella parte iniziale, che si snoda all’interno del quartiere EUR, e dove tradizionalmente viene posizionata la starting line. Una soluzione che era stata già pensata per la mezza maratona del 2020 e che quest’anno verrà effettivamente testata dagli atleti: già 5500, iscritti dal 2020.

A questi 5500, se ne aggiungeranno altri mille, a cui gli Organizzatori del GBSRun insieme a RCS Sports & Events, hanno deciso di estendere la possibilità di partecipare, dopo la pubblicazione del protocollo FIDAL per gli eventi No Stadia, che impone tra l’altro per tutti i partecipanti il Green Pass.

Al via quindi l’assegnazione degli ultimi pettorali con le iscrizioni all’evento, che possono essere effettuate collegandosi al sito: Roma-Ostia Half Marathon

Ultimi pettorali disponibili per la 46esima RomaOstia del 17 ottobre: come iscriversi 1

Per tutti i partecipanti alla Roma-Ostia Half Marathon, è prevista come per ogni edizione, la splendida maglia tecnica realizzata da Joma Sport, Technical Partner dell’edizione del 2021, oltre al race kit con un kway contenuto in una sacca green interamente realizzata in tela a base acqua, con tinte e inchiostri che rispettano l’ambiente.

Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla manifestazione: Roma-Ostia

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.