Roma, ritrovato nel Tevere un trentenne senza vita

La macabra scoperta tra Ponte Duca d'Aosta ed il Ponte della Musica

ponte marconi tevere

Questa mattina intorno alle 8:30 un passante ha segnalato la presenza di un corpo nel Tevere, all’altezza del Foro Italico.

La vittima sarebbe un trentenne di origine nordafricana

La segnalazione è arrivata al 112 dal lungotevere Maresciallo Cadorna.

Giunti nei pressi dello stadio Olimpico, fra Ponte Duca d’Aosta ed il Ponte della Musica, gli agenti di polizia e i colleghi della fluviale, con l’ausilio dei sommozzatori dei vigili del fuoco, hanno effettuato le operazioni di recupero.

Secondo le prime indiscrezioni l’uomo sarebbe un trentenne di origine nordafricana, senza documenti addosso.

L’uomo indossava una felpa con cappuccio, una tuta da ginnastica ed era senza scarpe.

Sul corpo dell’uomo non sono stati riscontrati segni di violenza.

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti al momento ci sono la caduta accidentale nel fiume o il suicidio.

Per risalire all’identità della vittima si sta indagando anche sulle persone scomparse.

Recuperati i corpi di una 72enne nel Tevere e di un uomo nel lago di Castel Gandolfo

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.