Fiumicino, controlli anti-covid: chiusi una giostra ed un ristorante

Sanzioni per chi non rispetta le normative sul distanziamento sociale

lungomare fiumicino

Non si fermano i controlli delle forze dell’ordine per accertare il rispetto delle normative anti-covid sul litorale romano.

5 giorni di chiusura per una giostra e per il ristorante di uno stabilimento balneare

Le attività di contenimento della diffusione del virus portate avanti dalla polizia di Stato hanno fatto chiudere per cinque giorni una giostra e il ristorante di uno stabilimento balneare.

Gli agenti del commissariato Fiumicino hanno scoperto che gli avventori di una piattaforma girevole per bambini non rispettavano le norme riguardanti il distanziamento sociale.

L’accertamento ha portato alla chiusura dell’impianto per cinque giorni.

Stessa sanzione per uno stabilimento balneare: il proprietario non ha adottato le misure necessarie per garantire il distanziamento tra gli avventori.

Anche in questo caso cinque giorni di chiusura.

Controlli anti-covid sul litorale: chiuso esercizio a Fiumicino

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.