Blackout elettrico, mezzo Infernetto al buio

Infernetto al buio e senza energia elettrica per un blackout dopo una giornata difficile

ostia

Un blackout elettrico, alla fine di una giornata caratterizzata da continue interruzioni di corrente, sta tenendo al buio gran parte delle strade e delle abitazioni dell’Infernetto. Spento anche il semaforo all’incrocio tra via Cristoforo Colombo e via Ermanno Wolf Ferrari.

Infernetto al buio e senza energia elettrica per un blackout dopo una giornata difficile

Dalle ore 20,15 molte zone dell’Infernetto sono senza energia elettrica. Sì tratta dell’area circostante il ristorante Il Cinghiale (via Calcaterra, via Nicolini, via Grabher), via Borgese, via Lotti, via Ermanno Wolf Ferrari, via Dobbiaco, via Marebbe, via Canale della Lingua. Il blackout secondo i residenti si è verificato dopo diverse interruzioni di energia elettrica avvenute durante il giorno.

Intorno alle 21,10 l’Areti, società che si occupa della rete e dei cavodotti, ha inviato sul posto un grosso camion generatore che si è parcheggiato in via Lotti.

Blackout elettrico, mezzo Infernetto al buio 1
Le fasi di avviamento del gruppo elettrogeno Areti in via Lotti

I residenti lamentano problemi agli elettrodomestici mentre diverse strade sono un buio totale. È disattivato anche il semaforo di via Cristoforo Colombo con via Wolf Ferrari. Difficoltà anche per gli esercizi commerciali interessati dalla sospensione dell’energia elettrica.

Al momento Acea e Areti non hanno fatto sapere quando il servizio tornerà regolare.

Sulle vie principali le luci si sono iniziate a riaccendere con gradualità a partire dalle ore 22,45. In molte case l’energia elettrica è tornata solo il mattino dopo, mercoledì 25 agosto.