Ostia, presi “topi” d’appartamento: rubavano nella case con i proprietari all’interno

Arrestati e condannati sei "topi" d'appartamento: stavano tentando di rubare in diverse abitazioni del X Municipio con i proprietari all'interno

polizia civitavecchia covid

Ostia: sono stati arrestati oggi dalla Polizia di Stato, per furti commessi giovedì e venerdì scorso in vari appartamenti di Ostia, Ostia Antica e Dragona sei giovani ladri di nazionalità italiana. Avevano tentato di rubare di tutto tra soldi, gioielli, cellulari, scarpe e vestiti di valore oltre a tv, maxi schermi e PlayStation, dalle case dove si erano introdotti in pieno giorno e con i padroni di casa all’interno. I malviventi sono stati condannati per direttissima a sei anni di carcere anche per i loro precedenti penali.

Arrestati e condannati i sei “topi” d’appartamento autori dei furti tra Dragona e Ostia. I ladri avevano agito di giorno con i proprietari all’interno delle case

Sei arresti e relative condanne per direttissima di sei giovani ladri tutti italiani che avevano commesso diversi furti in abitazioni nel X Municipio. A subirli i proprietari di tre appartamenti di Dragona, Ostia Antica e Ostia nei giorni di giovedì e venerdì scorso.

La banda di “topi di appartamento” era entrata nelle case in pieno giorno con l’intento di svaligiarle, e in alcuni casi purtroppo, i proprietari si trovavano ancora all’interno delle case, nel pieno pericolo di subire le conseguenze di una reazione violenta dei malviventi.

Ostia, presi "topi" d'appartamento: rubavano nella case con i proprietari all'interno 1

I tre furti sono avvenuti tutti tra giovedì e venerdì notte, e avevano messo a segno un ricco bottino, costituito da soldi, gioielli, cellulari, scarpe e vestiti di valore oltre a tv, maxi schermi e PlayStation, codificatori, impianti WI-FI, e altri apparecchi costosi.

I sei malviventi, M.S., Gb.M., L.P. ed altri tre di cui non conosciamo l’identità, sono tutti maggiorenni, e questa mattina sono stati rintracciati e arrestati dalla Polizia e in seguito condannati per direttissima a sei anni di carcere che, anche per i loro precedenti penali, sconteranno in buona parte in carcere.

Ostia, presi "topi" d'appartamento: rubavano nella case con i proprietari all'interno 2

A darne immediata comunicazione il difensore delle vittime dei furti, l’Avvocato Guido Pascucci, subito dopo dell’udienza che si è svolta presso il Tribunale ordinario penale di Roma.