Ladispoli, papà Massimo muore mentre cerca di soccorrere i figli in mare

La vittima è Massimo Armeni, 61 anni di Roma, ha cercato di salvare i figli, un maschietto e una femminuccia, ora ricoverati al Policlinico Gemelli

controlli nas ambulanze

Ladispoli: è morto Massimo Armeni, il 61enne che questo pomeriggio, si era tuffato in mare per soccorrere i suoi due figli piccoli che trascinati dalla corrente stavano finendo contro gli scogli. I bambini, un maschietto di 9 anni e una femminuccia di 7, sono stati soccorsi e trasportati in elioambulanza in codice rosso al Policlinico Gemelli.

Papà si lancia in mare per aiutare le figlie trascinate dalla corrente vicino agli scogli, ma perde la vita tra le onde

Non c’è stato nulla da fare per Massimo Armeni 61enne romano, della zona Ardeatina, in villeggiatura con la famiglia a Ladispoli per le ferie estive. L’uomo, nel pomeriggio di oggi si era gettato in acqua dalla spiaggia di Ladispoli, per soccorrere i figli pericolosamente trascinati dalla corrente, ma nel tentativo di raggiungerli, è stato lui purtroppo, ad essere sopraffatto dalle onde.

Una vera tragedia che si è svolta in pochi attimi a Ladispoli. Un pomeriggio passato al mare con la famiglia che si è trasformato in un dolore senza fine.

Erano in spiaggia da soli dieci minuti, quando i bambini entrati in acqua si sono trovati in difficoltà. La forte corrente li aveva trascinati in un punto troppo vicino alla scogliera e dovevano essere aiutati.

Così il padre si è gettato in acqua per raggiungerli, ma è stato trascinato anche lui dalla forte corrente. L’amico dell’uomo che era con la famiglia sulla spiaggia si è tuffato ed è riuscito a recuperare i bambini.

Mentre l’uomo, è stato portato a riva dai bagnini degli stabilimenti limitrofi a quel tratto di spiaggia, ma pur se immediatamente soccorso, anche con un lungo tentativo di rianimazione durato quasi un’ora, è purtroppo deceduto.

Sul posto sono immediatamente intervenuti sia i Carabinieri che la Polizia Locale e la Guardia Costiera, oltre ai sanitari del 118 con un’ambulanza, un’automedica e un elisoccorso.

Con quest’ultimo mezzo, i due figli, rispettivamente una bambina di 7 e il fratellino di 9 anni, sono stati portati via in codice rosso al Policlinico Gemelli di Roma, dove si trovano attualmente ricoverati insieme alla madre. 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.