Apprezzamento a una ragazza finisce in rissa: arrestato 23enne

Un apprezzamento ad una ragazza è stato il pretesto per scatenare una rissa in Via delle Tre Fontane a Roma.

rissa via delle fontane

Un apprezzamento ad una ragazza è stato il pretesto per scatenare una rissa in Via delle Tre Fontane a Roma. La polizia di Stato ha arrestato un 23enne romano.

E’ partito tutto da un apprezzamento fatto da un gruppo di ragazzi nei confronti di una ragazza che chiacchierava con degli amici. Intervenuto per difenderla, un giovane è stato aggredito dal branco prima verbalmente e poi a calci e pugni.

Chiamato il 112 NUE per segnalare la rissa, l’operatore della Polizia ha inviato una pattuglia dell’VIII Distretto Tor Carbone che è immediatamente arrivata sul posto.

Rissa in via delle Tre Fontane: in atto ricerche degli altri partecipanti al pestaggio

B.G., 23enne romano, era ancora lì mentre i suoi complici si erano dati alla fuga: bloccato ed arrestato, dovrà rispondere del reato di lesioni aggravate; sono ancora in atto le ricerche degli altri ragazzi che hanno partecipato al pestaggio.

La vittima è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata in codice giallo al Sant’Eugenio, dove è stata refertata con 10 giorni di prognosi.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Omicidio al Gazometro: si costituisce l’accoltellatore. E’ un albanese di 19 anni

Omicidio al Gazometro: si costituisce l’accoltellatore. E’ un albanese di 19 anni