Sciopero Atac e Roma Tpl il 1° giugno: tutte le corse garantite

Atac e Roma Tpl, sciopero di 24 ore: ecco quando non sarà garantito il servizio a Roma dalla notte del 31 maggio e per tutta la giornata di martedì 1 giugno

bus

Dalla notte del 31 maggio, per tutto il 1 giugno saranno ore di fuoco per il trasporto pubblico. A Roma annunciato sui canali ufficiali di Atac, lo sciopero nazionale di 24 ore, che riguarderà rete Atac e Roma Tpl, e indetto da Filt Cgil – Fit Cisl – Uil Trasporti – Faisa Cisal e Ugl Fna, fermerà Autobus, tram e metropolitane, prevedendo alcune fasce di garanzia. Durante lo sciopero sarà attivo solo il servizio delle biglietterie on-line.

Atac e Roma Tpl, sciopero di 24 ore: ecco quando non sarà garantito il servizio a Roma

Indetto lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico, che a Roma riguarderà tutti i mezzi Atac e Roma Tpl. Atac intanto informa attraverso i suoi canali, quale sarà la fascia garantita e come si svolgerà il servizio per tutti i cittadini che si spostano per la città già dalla notte del 31 maggio, per lavoro. Questa l’articolazione prevista negli orari garantiti:

Nella notte tra il 31 maggio e il 1 giugno, Atac informa che non sarà garantito il servizio delle linee bus notturne (linee la cui denominazione inizia per “n”). Mentre sarà garantito il servizio delle linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee: 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società Roma Tpl.

Passando alla giornata del 1 giugno, Atac segnala che agli utenti verranno garantite le corse sull’intera rete da inizio servizio diurno e fino alle ore 8.30, e dalle ore 17.00 fino alle ore 20.00. Mentre non garantirà, ne il servizio sull’intera rete dalle ore 8.30 alle ore 17.00 e dalle ore 20.00 fino al termine del servizio diurno, ne le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee: 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società Roma Tpl.

Nella notte tra il 1 e il 2 di giugno infine, sarà garantito il servizio delle linee bus notturne (linee la cui denominazione inizia per “n”), mentre non saranno garantite le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee: 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980; e delle linee 314-404-444 della società Roma Tpl.

E’ Atac a informare a seguire delle comunicazioni relative alle fasce garantite per il trasporto, che non garantito durante le sciopero, nemmeno il servizio di scale mobili, ascensori e montascale nelle stazioni eventualmente aperte della rete metroferroviaria, oltre a segnalare che il servizio delle biglietterie non sarà aperto e solo fruibile online; mentre saranno aperti i parcheggi di interscambio.

Le motivazioni dello sciopero

Le motivazioni principali poste alla base degli scioperi, come comunicato sul sito di Atac,  sono principalmente: “l’interruzione del confronto per il rinnovo CCNL scaduto da oltre tre anni; e l’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione previste dalla l. n. 146/1990 e ss.mm.ii”.

Tutte le informazioni sullo stato del servizio sono naturalmente disponibili sulla piattaforma informativa InfoAtac: ATAC

E’ inoltre possibile inviare anche un breve testo con la richiesta di informazioni al numero 335.1990679

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.