Ricercato per violenza sessuale aggravata si nascondeva a Cerveteri

Ricercato da anni per violenza sessuale aggravata, arrestato a Marina di Cerveteri un 71enne di origini peruviane. L'uomo è stato trovato in casa della figlia

arresti polizia

Marina di Cerveteri: finalmente arrestato un peruviano di 71 anni residente in Italia, da tempo ricercato dalla Polizia per il reato di violenza sessuale aggravate. L’uomo era stato condannato a 9 anni di reclusione nel 2016, ma se ne erano perse le tracce.

Ricercato da anni per violenza sessuale aggravata, arrestato a Marina di Cerveteri un 71enne di origini peruviane

Con l’arresto, eseguito dagli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Polizia di Civitavecchia, si è conclusa la ricerca di A. V., un uomo di origini peruviane, ma residente da anni in Italia, che nel 2016 era stato condannato dal Tribunale di Roma, a 9 anni di reclusione per il reato di violenza sessuale aggravata, fatti che risalgono agli anni tra il 1999 ed il 2004, quando l’uomo era residente nel comune di Roma.

Ricercato per violenza sessuale aggravata si nascondeva a Cerveteri 1
Immagine non collegata ai fatti (Autore della foto Ulrike Mai)

L’uomo finalmente assicurato alla giustizia, è stato rintracciato dai poliziotti che lo cercavano da tempo, nel Comune di Cerveteri e precisamente a Marina di Cerveteri, dove l’uomo si trovava in casa della figlia. Dopo l’arresto e le formalità di rito, il 71enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Velletri.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.