Ardea: Igiene Urbana in protesta e le strade si riempiono di rifiuti

I cittadini esprimono piena solidarietà ai lavoratori in protesta, ma non vogliono essere loro a rimetterci.

rifiuti ardea

Prosegue giorno e notte la protesta dei dipendenti de l’Igiene Urbana Evolution di Ardea davanti ai cancelli dell’azienda in Via Pontina Vecchia per il mancato pagamento degli stipendi. E intanto le strade del Comune si riempiono di rifiuti. Dal centro città, a Marina di Ardea e Tor San Lorenzo, le arterie comunali stanno pian piano diventando una discarica a cielo aperto.

rifiuti ardea

Ardea: rischio bomba ecologica. Le strade sono sommerse di rifiuti

L’aria ad Ardea sta diventando pesante… e non solo per l’emergenza sanitaria in corso. I nuovi casi di Covid, la zona rossa e il ritardo nelle vaccinazioni sicuramente contribuiscono ad alimentare lo stato di agitazione, ma a tenere alta la tensione ci pensa il solito e finora non risolto problema della gestione dei rifiuti.

Ad aggravare la già critica situazione in città e nelle località marittime, la protesta dei dipendenti de l’Igiene Urbana, che da giorni stanno protestando per il mancato pagamento degli stipendi da gennaio. A nulla sarebbe servito l’incontro del Sindaco Mario Savarese con il Prefetto.

Tutta la città si sta stringendo intorno a loro: sono stati moltissimi i volontari che hanno portato cibo e vestiti per sostenerli nello sciopero. Ma agli enormi disagi per i lavoratori e le loro famiglie si sta aggiungendo un altro problema. Con il passare del tempo la situazione si sta ripercuotendo inevitabilmente sui cittadini, che uscendo di casa si ritrovano in uno scenario “da brividi”.

rifiuti ardea

Le segnalazioni che ci arrivano parlano di cumuli di rifiuti, con topi, gatti e cani randagi che rovistano tra i sacchetti e spargono l’immondizia ovunque. A questo si unisce “l’immancabile” inciviltà di alcuni, che sul degrado appongono altro degrado, gettando ingombranti e facendo lievitare esponenzialmente i cumuli di rifiuti.

Il rischio di bomba ecologica è altissimo e i cittadini cominciano a preoccuparsi.

E’ da quattro giorni che non viene ritirata l’immondizia – spiega Piero D’Angeli, presidente del Comitato di Quartiere Nuova CaliforniaBasta fare un giro per Viale Nuova California, Viale Marino (verso Lungomare Troiani), Via Taro, Via Tagliamento, Via Piave e all’angolo con l’MD (nel proseguimento di via del Parco) per rendersi conto della situazione di assoluta emergenza. Le campane sono sepolte dai rifiuti: agli ingombranti si sono aggiunti ora anche l’umido e l’indifferenziata.

rifiuti ardea

Ci auspichiamo il ritorno alla normalità nel più breve tempo possibile. Esprimiamo la nostra solidarietà ai lavoratori dell’Igiene Urbana, ma il Comune deve risolvere il problema. Non ci interessa di chi sia la colpa, a pagarne le spese non possono essere ancora una volta i cittadini che pagano le tasse“. – conclude D’Angeli.

rifiuti ardea

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ardea, donna sfugge dall’ospedale e impicca un gatto