All’Eur El Shaarawy sventa il furto della sua Porsche e fa arrestare il ladro

Il tentativo di furto non è andato a segno ed il ladro, un cittadino cileno già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette.

polizia dacur

Lo scatto del “Faraone” colpisce ancora. Questa volta però la velocità di Stephan El Shaarawy, calciatore in forze all’As Roma, è stata decisiva fuori dal rettangolo di gioco. L’attaccante classe 1992, infatti, ha sventato il furto del suo suv rincorrendo il ladro.

El Shaarawy sorprende il ladro in auto, lo rincorre e lo blocca insieme alla polizia

Uno scatto di gambe, ma soprattutto di testa e coraggio, quello di Stephan El Shaarawy, che grazie alla sua prontezza e all’aiuto della Polizia ha sventato il furto del suo Porsche Cayenne.

Il tentativo di furto

Poco prima delle 18 di ieri pomeriggio, in via Sudafrica all’Eur, il giocatore ha sorpreso un uomo mentre rompeva il finestrino del suo suv per rubarlo. Una frazione di secondi e dopo lo “shock” iniziale, l’obiettivo è stato chiarissimo nella testa dell’ala destra giallorossa: rincorrere il ladro. E così è stato, il “Faraone” – questo il soprannome del calciatore di origini egiziane – ha inseguito il malvivente fino a quando i poliziotti in borghese del commissariato Esposizione, notata la scena, sono intervenuti riuscendo ad arrestarlo.

Il tentativo di furto quindi non è andato a segno per il ladro, un cittadino cileno già noto alle forze dell’ordine, che è finito in manette dopo essere stato colto in flagranza di reato.

el shaarawy

Il ritorno alla Roma del “Faraone”

Nato a Savona nel 1992, piede destro e dribbling sopraffino, Stephan El Shaarawy è cresciuto nelle giovanili del Genoa, maglia con la quale fa anche il suo esordio in Serie A. Dopo la breve parentesi in Serie B con il prestito al Padova, la vera consacrazione nel calcio che conta è arrivata nel 2011 con il passaggio al Milan, che lo ha acquistato per circa 20 milioni di euro. La sua migliore stagione è però quella successiva (2012-2013) dove colleziona 37 presenze nel massimo campionato italiano con 16 reti e 5 assist; 8 presenze in Champions League con 2 gol e altrettanti assist ed infine una in Coppa Italia con una rete siglata.

Nel 2015 poi il passaggio al Monaco in Ligue 1 francese. Non è fortunatissima l’esperienza per l’esterno d’attacco italiano, che l’anno dopo passa alla Roma dove ci resterà per quattro anni prima di volare in Cina allo Shanghai Shenhua.

Quest’anno il ritorno nella Capitale tra le fila dell’undici di Fonseca, che lo avrà a disposizione per tutto il girone di ritorno. L’attuale valore di mercato si attesta intorno agli 8 milioni di euro.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte

Aurelio: ruba l’auto a una malata di tumore. Arrestato ladro di origini cingalesi