Le mostre mercato possono riprendere in tutta Roma

I mercatini itineranti possono ripartire: per mesi sono rimasti bloccati a causa della pandemia. Soddisfazione dell'Unione nazionale organizzatori eventi

mercato

Il Dipartimento dello Sviluppo Economico del Campidoglio ha dato parere favorevole alla ripresa delle mostre mercato e dei mercatini itineranti nel territorio del Comune di Roma.

Il 4 febbraio scorso l’associazione che raccoglie commercianti e venditori ambulanti,  l’Unione Nazionale Organizzatori Eventi (UNOE), ha dato vita a una manifestazione in via dei Cerchi, sotto gli uffici del Dipartimento.

Le mostre mercato tornano anche nel territorio della Capitale: accolte le richieste dei commercianti

Unanime la richiesta dei partecipanti: far ripartire l’economia legata alle fiere e ai mercatini, dando respiro ai titolari dei banchi privati di ogni mezzo di sussistenza.

Ieri, 9 febbraio, la risposta positiva dell’assessore allo Sviluppo Economico, Andrea Coia: il ritorno del Lazio in zona gialla rende possibile la ripresa dei mercatini e delle mostre mercato nel territorio della Capitale, nel rispetto delle misure anti-contagio.

In questo modo vengono “riconosciute le obiezioni mosse da UNOE, ovvero che le mostre mercato hanno carattere locale e un’utenza limitata”, sottolinea l’associazione.

I mercatini itineranti di Ostia, Casal Palocco, Eur, Ponte Milvio, Conca D’Oro, Prati Fiscali, Balduina, Coppedé, Piazza Mazzini, Piazza dei Quiriti, e tantissimi altri sono rimasti fermi per lunghi mesi. “Si tratta di circa venti mercatini al mese con una media di 80 piccole imprese espositrici, non solo del commercio tradizionale, ma spesso operanti nell’antiquariato, nel vintage, nell’artigianato, nei prodotti tipici DOP e IGP”, sottolineano i rappresentanti dell’Unoe. “Ora potranno finalmente ripartire”, spiega Alessandro Pollak, presidente dell’associazione.

Fiere e mercatini “sono un appuntamento rituale e piacevole per le persone, e sono all’aria aperta, quindi si possono svolgere esattamente come tutti gli altri mercati perché significano lavoro per molte persone. Questa è una grandissima battaglia vinta”, conclude l’UNOE.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Mercatini vietati nel Comune di Roma, la protesta dei commercianti

Mercatini vietati nel Comune di Roma, la protesta dei commercianti