Covid, osteria non rispetta le regole e serve la cena: locale chiuso

A Marconi, osteria aperta a cena nonostante il divieto imposto dalla vigente normativa anti-Covid. Locale chiuso per 5 giorni. Sanzionati il titolare e gli avventori.

covid polizia

Osteria aperta a cena nonostante il divieto imposto dalla vigente normativa anti-Covid. Locale chiuso per 5 giorni. Sanzionati il titolare e gli avventori.

Chiusa un’osteria che serviva la cena a sette clienti seduti all’interno. E’ il risultato dei controlli effettuati dalla Polizia di Stato con l’apporto della Polizia Locale Roma Capitale nella zona di Marconi.

Covid, osteria chiusa: l’operazione della Polizia

Le verifiche giornaliere che i poliziotti del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, effettuano nel territorio di loro competenza hanno portato alla chiusura per cinque giorni di un’osteria che, contravvenendo alle disposizioni anti-Covid, era aperta per cena.

Al momento della verifica, fatta insieme ai colleghi del VIII Gruppo Tintoretto della Polizia Locale Roma Capitale ed al personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, all’interno del locale sono state trovate 7 persone che occupavano tre diversi tavoli. Anche gli avventori, oltre al titolare del ristorante, sono stati sanzionati.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte

Ti potrebbe interessare leggere anche: Covid-19, aumentano i suicidi tra minori (VIDEO)