Drammatico incidente sull’autostrada A1, morti nonno e nipote di 10 anni

incidente

Drammatico incidente oggi sull’autostrada A1, all’altezza di Cassino. Una moto con a bordo nonno e nipote si è schiantata contro il guardrail, per cause ancora in corso di accertamento. Per l’uomo, 68 anni, e purtroppo anche per il bimbo di 10 anni, non c’è stato nulla da fare: all’arrivo dei soccorsi erano già privi di vita.

Tragico incidente sulla moto: nonno e nipote perdono la vita sull’autostrada A1

Un uomo di 68 anni e il nipotino di 10 anni, originari di Angri nel Salernitano, hanno perso la vita sull’A1 Milano-Napoli, nel tratto compreso tra Cassino e Caianello. I due viaggiavano su una moto e, per cause ancora al vaglio della polizia stradale, sono andati a schiantarsi contro il guardrail.

incidente

La polizia stradale indaga per scoprire le cause dell’incidente: si ipotizza un malore improvviso che potrebbe aver colpito il nonno, ma non è escluso che i due siano stati sfiorati da un altro veicolo, o che la moto abbia avuto un guasto.

Il dramma si è consumato intorno alle 12.30, in direzione Napoli, al chilometro 699. L’autostrada è rimasta chiusa per diverse ore nel tratto tra Cassino e Caianello, per permettere agli agenti di effettuare tutte le verifiche e gli accertamenti sulla dinamica della tragedia.

A dare l’allarme sono stati gli automobilisti di passaggio. Sul luogo dell’evento sono intervenuti i soccorsi, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione 6° Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia.

Leggi anche: Coronavirus, dieci ragazzi romani contagiati in Sardegna durante un mega party

Coronavirus, dieci ragazzi romani contagiati in Sardegna durante un mega party